Articoli

  1. Separazione e divorzio: i rimedi contro i provvedimenti presidenziali

    19/May/2010 - I provvedimenti temporanei ed urgenti adottati nell’udienza presidenziale sono reclamabili entro dieci giorni dalla notifica oppure possono essere modificati o revocati dal Giudice istruttore.

  2. La "riabilitazione" del fallito dopo la riforma del 2006

    16/May/2010 - A seguito dell'abrogazione della riabilitazione, gli effetti del fallimento cessano automaticamente con la chiusura della fallimento.

  3. Cartella esattoriale e fallimento: valida la notifica al curatore

    16/May/2010 - In pendenza del fallimento è valida la notifica al curatore della cartella esattoriale emessa dopo la sentenza di fallimento.

  4. Veicolo di interesse storico e collezionistico: esenzione dalle tasse automobilistiche

    15/May/2010 - I requisiti dei veicoli di interesse storico e collezionistico ai fini dell'esenzione dal bollo auto: il problema dell'iscrizione nei Registri ASI, Storico Lancia, Italiano FIAT, Italiano Alfa Romeo, Storico FMI.

  5. Separazione e divorzio: l'udienza presidenziale

    09/May/2010 - La natura precontenziosa dell'udienza presidenziale ed i poteri del Presidente nei procedimenti di separazione e divorzio

  6. L'affido condiviso

    09/May/2010 - Separazione dei coniugi: le novità in materia di affido condiviso, assegnazione della casa familiare e assegno di mantenimento

  7. La garanzia di conformità ed i diritti dell'acquirente

    08/May/2010 - La garanzia di conformità è valida per due anni. Per i beni usati (es. auto usate) le parti possono ridurre la garanzia ad un solo anno.

  8. L'impugnazione del licenziamento: valida anche se perviene al datore dopo 60 giorni

    18/Apr/2010 - L'impugnazione del licenziamento è valida anche se giunge a conoscenza del datore dopo 60 giorni, purchè sia stata proposta entro tale termine.

  9. Genitore non affidatario e spese straordinarie dei figli

    18/Apr/2010 - In tema di separazione e divorzio, il genitore non affidatario non decide sulle spese straordinarie dei figli, anche se è tenuto a pagarle.

  10. Il divieto temporaneo di nuove nozze

    11/Apr/2010 - Divorzio e nuovo matrimonio: la donna non può contrarre un nuovo matrimonio prima di trecento giorni dal divorzio.

  11. Equitalia e intimazione di pagamento

    02/Apr/2010 - Sono impugnabili le intimazioni di pagamento inviate dall'Agente della riscossione (oggi, le società Equitalia)

  12. Ricongiungimento familiare: rileva l'età al momento della domanda

    02/Apr/2010 - Ai fini del ricongiungimento familiare, si considera l'età dello straniero al momento in cui viene presentata la domanda.

  13. Cartelle esattoriali: la procedura di notifica

    25/Mar/2010 - È possibile impugnare un atto della Equitalia spa (cartella esattoriale, avviso di mora, iscrizione di ipoteca o altro) per vizi di notifica di atti precedenti.

  14. Diniego del visto d’ingresso: obbligo di motivazione

    10/Mar/2010 - Il diniego del visto di ingresso deve essere motivato, a pena di illegittimità

  15. Mobilità: licenziamento di un unico lavoratore

    10/Mar/2010 - È legittimo il licenziamento anche di un solo lavoratore in seguito alla messa in mobilità del personale in esubero da parte di una azienda che ha fatto ricorso alla CIGS.

  16. La mediazione civile diventa legge

    07/Mar/2010 - In questi giorni è pubblicata in Gazzetta Ufficiale la tanto attesa normativa sulla mediazione dei conflitti di natura civile e commerciale.

  17. Diniego del visto di ingresso: segnalazione nel SIS

    26/Feb/2010 - La segnalazione nel Sistema Informativo Schengen di un cittadino di paese terzo non legittima il rifiuto all'ingresso

  18. Sinistri stradali e rimborso spese

    20/Feb/2010 - In caso di sinistro, l'Assicurazione deve rimborsare, tra le altre, anche le spese legali, l'IVA ed il danno da fermo tecnico del veicolo.

  19. Affidamento dei figli

    17/Feb/2010 - Separazione dei coniugi: le regole per l'affidamento dei figli

  20. Assegno divorzile

    16/Feb/2010 - Famiglia e divorzio: i presupposti dell'assegno divorzile ed i criteri per la sua quantificazione