Diritto Penale

La nostra assistenza nel processo penale

Lo Studio Legale Antonella Pedone fornisce assistenza in tutte le fasi del processo penale, dalle indagini preliminari fino alla fase di esecuzione della pena.

Fornisce inoltre assistenza per la domanda di riabilitazione, nonchè per la redazione della denuncia querela e la costituzione di parte civile.

Difesa dell'indagato / imputato

L'imputato (ovvero la persona accusata di un reato), ha il diritto di difendersi nel processo attraverso l'assistenza tecnica dell'avvocato.

La difesa tecnica nel processo penale è obbligatoria e irrinunciabile.

Questo significa che nel nostro sistema giuridico l'imputato non può difendersi da sè, ma necessariamente tramite un avvocato, per garantire l'effettivo diritto di difesa e il giusto processo.

Denuncia - querela

La vittima del reato ("persona offesa"), ha il diritto di sporgere denuncia-querela nei confronti del responsabile.

E' fondamentale rispettare i termini di decadenza stabiliti dalla legge (tre mesi o sei mesi a seconda del tipo di reato), decorsi i quali la denuncia-querela non è più proponibile.

Costituzione di parte civile

Chi ha subito un danno in conseguenza di un reato, può chiedere il risarcimento nell'ambito del processo penale, attraverso la "costituzione di parte civile".

In alternativa, la domanda di risarcimento può essere proposta in sede civile, in base all'opportunità da valutare caso per caso.

Riabilitazione

La riabilitazione è un istituto del diritto penale che determina l'estinzione delle pene accessorie e degli effetti penali della condanna.

La riabilitazione può essere richiesta al Tribunale di sorveglianza dopo almeno 3 anni dalla espiazione / estinzione della pena, purchè l'interessato abbia tenuto una buona condotta e abbia provveduto al risarcimento dei danni e al pagamento delle spese processuali.

I costi

Per quanto riguarda i costi, l'attività di assistenza legale nell'ambito del processo penale è soggetta alle tariffe forensi vigenti.

Per i non abbienti, lo Studio applica il gratuito patrocinio per i procedimenti dinanzi al Tribunale di Tivoli e di Roma.

 

Hai bisogno di assistenza legale?

Tel
+39 0774 526639
Cell
+39 328 2896936
E-mail

Guide

  1. Condotte riparatorie: la nuova causa di estinzione del reato

    Il nuovo art. 162 ter c.p.: il risarcimento del danno comporta l'estinzione del reato per i reati procedibili a querela

  2. Bancarotta fraudolenta: responsabilità dell'amministratore di fatto e di diritto

    L'amministratore di fatto risponde per il reato di bancarotta al pari dell'amministratore di diritto (Cassazione, sentenza del 26 giugno 2013, n. 45671)

  3. Confisca e fermo del veicolo in ipotesi di reato: procedimento di applicazione

    Nelle ipotesi di reato in cui è prevista la confisca o il fermo del veicolo, si applica la disciplina di cui all'art. 224 ter del Codice della strada

Articoli

  1. Reati tributari: pagamento del debito tributario e patteggiamento

    Il patteggiamento per i reati tributari è possibile solo in caso di pagamento del debito tributario

  2. Guida in stato di ebbrezza - lavori di pubblica utilità - Revoca della patente

    In caso di guida in stato di ebbrezza, la revoca della patente deve essere sospesa se sono richiesti i lavori di pubblica utilità

  3. Messa alla prova - iscrizione nel casellario giudiziale - incostituzionalità

    E' incostituzionale l'iscrizione nel casellario giudiziale in caso di esito positivo della messa alla prova (Corte Costituzionale, sentenza n. 231/2018)