Articoli : anno 2008

  1. Immigrazione clandestina: esclusione del reato per stato di necessità

    23/dic/2008 - In materia di immigrazione, non può essere condannato lo straniero che fa entrare clandestinamente il figlio in Italia per non abbandonarlo nel Paese d'origine.

  2. Il coniuge non assegnatario della casa coniugale può godere dell’esenzione dall’ICI

    17/dic/2008 - Il coniuge non assegnatario dell’ex casa coniugale può godere dell’esenzione dall’ICI

  3. Decadenza del vincolo di esproprio: ferma l'edificabilità dell'area

    17/dic/2008 - Se il vincolo di esproprio decade, l'ICI va comunque pagata nella misura prevista per le aree edificabili.

  4. Falsi cartellini e licenziamento

    17/dic/2008 - I lavoratori dipendenti che si fanno timbrare il cartellino dai colleghi rischiano il licenziamento.

  5. Il Decreto Gelmini

    14/dic/2008 - Le principali novità introdotte dal Decreto Gelmini

  6. Responsabilità medica e onere della prova

    09/dic/2008 - Il medico è responsabile se non prova che l'intervento è stato eseguito con diligenza, anche quando l'operazione presenta speciali difficoltà.

  7. La sospensione della patente per guida in stato di ebbrezza

    08/dic/2008 - Presupposti della sospensione della patente per guida in stato di ebbrezza: procedura di applicazione e tutela giurisdizionale.

  8. Guida in stato di ebbrezza

    08/dic/2008 - I presupposti e le conseguenze del reato: stato di ebbrezza, tasso alcoolemico, sanzioni penali ed amministrative, modalità di accertamento.

  9. Rifiuto del visto per il ricongiungimento familiare: quando è illegittimo

    04/dic/2008 - Il rifiuto del visto per il ricongiungimento familiare con il coniuge italiano è illegittimo se si basa solo sulla segnalazione per la non ammissione nello Spazio di Schengen

  10. Ritardata celebrazione del matrimonio e responsabilità del Comune

    28/nov/2008 - Il Comune è responsabile del ritardo nella celebrazione di un matrimonio e deve risarcire il danno che da tale ritardo è derivato.

  11. Circolazione stradale e risarcimento dei danni

    28/nov/2008 - Termini più lunghi per chiedere il risarcimento del danno per lesioni da incidente stradale: cinque anni, e non più due anni.

  12. Rivalutazione monetaria e interessi nel rapporto di impiego

    25/nov/2008 - Profili di illegittimità del divieto di cumulo tra rivalutazione ed interessi alla luce dei nuovi orientamenti dottrinali

  13. Mansioni superiori nel pubblico impiego: diritto alle differenze retributive

    25/nov/2008 - Nel pubblico impiego privatizzato devono essere corrisposte le differenze retribuitve per le mansioni superiori svolte.

  14. Duplicazione abusiva di software

    26/ott/2008 - La duplicazione abusiva di un programma per elaboratore è reato anche se tale duplicazione non è finalizzata a scopi commerciali o imprenditoriali.

  15. Impresa familiare e criteri di liquidazione della quota

    26/ott/2008 - Il familiare che ha prestato lavoro subordinato nell'ambito dell'impresa familiare ha diritto alla liquidazione della propria quota nel momento in cui l'impresa si scioglie.

  16. Immigrazione clandestina e guida in stato di ebbrezza: le novità del D.L. 92/2008

    05/giu/2008 - Pene più severe per lo straniero illegalmente presente in Italia e per chi guida in stato di ebrezza

  17. Espulsione degli stranieri e modalità di esecuzione

    29/mag/2008 - L'espulsione degli stranieri può essere eseguita mediante accompagnamento coattivo immediato alla frontiera o mediante un ordine di allontanamento del Questore.

  18. Violazione dell'ordine di allontanamento del questore: difficoltà economiche e giustificato motivo

    29/mag/2008 - In materia di immigrazione clandestina, è reato la violazione dell'ordine di allontanamento del questore, salvo che ricorra un giustificato motivo

  19. Vendita di prodotti con marchi contraffatti

    28/mag/2008 - Il reato non sussiste se la contraffazione è facilmente riconoscibile.

  20. Espulsione degli extracomunitari e adesione della Romania all'Unione Europea

    24/mag/2008 - I Rumeni che hanno violato l'ordine di allontanamento del questore prima del 01 gennaio 2007 sono tuttora penalmente responsabili, anche se la Romania è entrata nell'Unione europea.