Pensione di invalidità e truffa: limiti al sequestro preventivo

Il sequestro della pensione di invalidità e dell'indennità di accompagno è ammesso fino al quinto, anche nel caso di truffa

La pensione di invalidità e l'indennità di accompagnamento possone essere sequestrate a fini di confisca solo fino al quinto, anche laddove si ipotizzi la truffa.

Questo principio deriva dalla regola generale dell'ordinamento processuale, desumibile dall'articolo 1 del D.P.R. del 5 gennaio 1950, n. 180, in materia di limiti alla sequestrabilità degli stipendi e delle pensioni.

Sul punto, si è espressa la Cassazione, con sentenza del 17 marzo 2014, n. 12541, in un caso in cui si procedeva per il reato di truffa aggravata e continuata, ipotizzata come commessa da una persona che sarebbe riuscita a ottenere, senza essere cieca, la pensione di invalidità, ed era stato disposto il sequestro preventivo a fini di confisca in danno dell'indagata, sia della pensione di invalidità sia dell'indennità di accompagno erogate dall'Inps.

L'indagata aveva prontamente proposto istanza di riesame avverso il provvedimento di sequestro e tale istanza era stata rigettata dal Tribunale.

Al contrario la Cassazione ha parzialmente accolto il ricorso, annullando senza rinvio l’ordinanza cautelare limitatamente ai quattro quinti dei ratei della pensione di invalidità e dell'indennità di accompagnamento, ribadendo il principio normativo secondo cui il sequestro è ammissibile solo nei limiti del quinto del relativo importo.

Leggi anche

  1. In caso di guida in stato di ebbrezza, a seguito della Legge n. 120/2010, il sequestro e la confisca del veicolo possono essere disposti dal Prefetto, e non più dal Giudice penale

  2. Dopo la Legge n. 120/2010, per i reati di guida in stato di ebbrezza o in stato di alterazione per l'effetto di stupefacenti, dovranno essere revocati il sequestro e la confisca del veicolo disposti dal Giudice penale.

  3. Il giudice penale può infliggere al condannato come pena accessoria quella della decadenza o della sospensione della potestà genitoriale