Apertura della tutela del minore

La tutela del minore si apre quando i genitori non possono esercitare la potestà

L'articolo 343 del Codice civile prevede l'apertura della tutela in favore dei minori i cui genitori sono entrambi morti o per altre cause non possono esercitare la potestà (ad esempio in caso di decadenza dalla potestà genitoriale).

La tutela si apre presso il tribunale del circondario dove è la sede principale degli affari e interessi del minore.

Se il tutore è domiciliato o trasferisce il domicilio in altro circondario, la tutela può essere ivi trasferita con decreto del tribunale.

Leggi anche

  1. Nozione di residenza abituale del minore: affidamento e provvedimento cautelare di presa in carico del minore al di fuori della famiglia

  2. Non è legittimo il decreto di idoneità all'adozione che faccia riferimento all'etnia dei minori adottandi

  3. Procedimento e funzioni consolari per l'adozione di minore italiano da parte di genitori residenti all'estero